lunedì 3 agosto 2009

Valori di vita


La vita è varia, composta da ogni sua sfumatura, colore, armonia, che possono essere sia positivi che negativi, io mi chiedo qual'è la cosa più grande è importante della vita?? Ognuno di noi ha dei valori, qualcosa in cui crede, in base alla sua personalità sceglie una strada che lo porterà verso l'obbiettivo di vita, ma qual'è? Ci sono persone che reputano la cosa più importante della vita l'amore, altri credono che il divertimento totale porti alla felicità più estrema, altri sognano la libertà di poter fare tutto ciò che si desidera, c'è chi mette al primo posto l'altruismo; esistono talmente tante cose che ci possono rendere felici, ma alla fine veramente felici non siamo. Credo che un obbiettivo sia più grande di tutti gli altri, ma perchè non unirli tutti insieme? Non è impossibile, ma non sarebbero del tutto puri, come: "amare essendo liberi e allo stesso tempo divertirsi",, la libertà sarebbe limitata, ma non del tutto, si dovrebbe solo rispettare l'altro, senza esagerazioni, se no si conclude male, il divertimento penso possa essere accompagnato anche dall'amore, però non sempre, ognuno avrà i suoi spazi. Unendo tutti questi valori ed equilibrandoli in maniera giusta, si potrebbe trovare la felicità più completa, ma per me uno di essi rimane sempre più grande degli altri, il più importante, l'amore. "La vita non offre piacere più grande del superare le difficoltà e passare da un successo ad un altro, del formare nuovi desideri e di vederli realizzati" Samuel Johnson.

22 commenti:

  1. Amore e Fede sono valori sublimi.

    RispondiElimina
  2. io credo che il valore più importante nella vita sia la libertà,liberi di amare, di scegliere, di sognare,di progettare, di vivere!

    RispondiElimina
  3. @sospesanelviola

    quoto in toto :-)

    RispondiElimina
  4. La libertà, quella vera.
    Il resto viene da se.
    Ciao :)))

    ps. che palle la telepatia pure oggi...

    RispondiElimina
  5. Concordo anch'io con Sospesanelviola la "libertà"... senza di essa non è vita...
    Ciao Ela grazie... serena serata baciotti

    RispondiElimina
  6. Ci sono giorni in cui alcuni valori perdono d'importanza, mentre altri emergono, spuntano o nascono. Altri giorni in cui quegli stessi valori recuperano la loro importanza. Ma una cosa posso dirla: le cose per cui vale la pena morire, sono le stesse per cui vale la pena vivere.

    RispondiElimina
  7. ciao ela,molto bello e di un certo spessore il tuo post,uno dei valori molto importanti è l'amore,questo rende le persone migliori,amore come concetto universale,o amore tra due donne,o due uomini,o un uomo e una donna,non devono esserci barriere,anche la fede,l'amicizia,aiutare il prossimo,tutto questo può rendere felici,ciao,notte ela.

    RispondiElimina
  8. Stella: Concordo in pieno, grazie del commento, a presto!

    sospesanelviola: La libertà è bellissima, liberi di amare, liberi di vivere, liberi di essere liberi!!

    Paolo: Ancora telepatia??? E' proprio destino!!

    Paola: Lo stesso discorso di sospesanelviola, in più ti auguro una buonanotte e un bacio.

    RispondiElimina
  9. Squilibrato: Discorso assolutamente giusto, concordo in pieno, i valori crescono a seconda di molti aspetti, età, esperienze, situazioni, bellissima l'ultima frase che hai scritto, sono d'accordo!

    achab: Grazie per il complimento, certo, ci sono molte cose che ci possono rendere felici, ma come ho detto prima, la felicità estrema penso si raggiunga unendo tutti questi valori ed equilibrandoli..buonanotte e grazie di essere passato.

    RispondiElimina
  10. per me è amare ed essere amata ... il resto è solo un contorno...

    ^_______________^

    RispondiElimina
  11. Interessante, almeno dal mio punto di vista questa valanga di consensi sulla libertà. Eppure, non esiste forse concetto più complicato, termine più ambiguo di libertà. Nessuno però che tenti un approfondimento: viva la libertà, e pazienza se non si capisce di cosa si stia parlando.
    Mi perdonerete il tono polemico, ma per me questo entusiasmo per la libertà, senza distinguere, senza differenziare, è forse la prima causa dell'impasse tragico in cui si trova il mondo globalizzato in cui viviamo: tutti a fare le stesse identiche cose, a comportarci nella stssa maniera, dai dettagli quotidiani alle scelte fondamentali della vita, tutti immersi nel monopensiero (anche questa filolibertà sarà parte del monopensiero?), ma anelantia scegliere. Vogliamo poter scegliere, ma senza esercitare effettivamente questa opzione di scelta teoricamente invocata: paradossi della post-modernità.

    RispondiElimina
  12. La Felicità viene apprezzata e riconosciuta solo dopo aver toccato con mano il dolore... penso questo... Ognuno di noi puo' decidere di cosa e di come gioire, ma la cosa piu' importante è farlo senza calpestare la libertà ed il rispetto verso chi ti sta accanto e verso te stesso, sia che tu la condivida con un qualcuno sia che non. Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. per me la felicità è: alzarmi la mattina e correre vicino al mare, le mie scarpe sono come una katana, e il sudore è tutta la tristezza che fugge da me, quando guardo il mare poi il mio cuore diventa un gabbiano.

    RispondiElimina
  14. quoto in toto anche io :)

    Clelia

    RispondiElimina
  15. Permesso?
    Un valore importante,il mondo è pieno di valori,ma la loro vera importanza credo che ancora sia da percepire.
    Anche io avrei detto la libertà,ma infondo cos’è la libertà,se non un concetto? Chi di noi è veramente libero di fare quello che vuole?
    Quando la nostra stessa istituzione ci impone dei limiti,talvolta giusti,talvolta no.
    Un valore importate,forse l’unico che riesce a resistere con il tempo e che racchiude tutti,credo sia l’amore.
    Quell’amore che si condivide,fra madre e figlio,che porta,al rispetto, alla fiducia,alla responsabilità.
    Quell’amore tra un uomo ed una donna,che sa dare gioia,ma nello stesso tempo quel “sano divertimento” che abbiamo perso un po’ tutti per strada.
    Ecco,l’amore sta alla base di ogni cosa o principio che sia,spetta a noi poi decidere di “farne uso” o peggio di “strumentalizzarlo” facendo azioni riluttanti e mascherando,tutto con questa parola sacra,che con il tempo sta perdendo la sua magia.
    Una domanda che mi assilla non è tanto: esiste un valore importante ?
    Ma ben si,
    Un uomo vuole con se un valore importante? Lo renderebbe parte della sua vita?

    Introdotta per sbaglio. Un saluto :-)

    RispondiElimina
  16. Ottimo post.
    Bravissima!
    (Io di mio, non sono molto per le "romanticherie" come avrai capito, presumo...XD ...PERO'...Stavolta sono d'accordo con ciò che hai detto. L'inferno si sta ghiacciando, dopo questa mia affermazione. ;) Good work, girl!)
    XD
    Ciao!

    RispondiElimina
  17. Pupottina: Sono d'accordo =)!!

    Vincenzo: La libertà è un concetto complicato come dici tu, ma se tutti potessimo vivere bene in libertà non sarebbe male..credo solo che non avremmo la concezione di bene e male..quindi non credo sia possibile essere completamente liberi, nessuno lo è, ma l'essere liberi nel pensiero nell'esprimersi, nell'amare, basta secondo me..

    Giulia: E' proprio vero..si cerca la felicità dopo la sofferenza, spesso la libertà altrui calpesta la nostra, ecco perchè è difficile definirla libertà..un abbraccio anche a te..

    RispondiElimina
  18. darko: Bellissime parole, penso che la felicità sia composta da attimi, non si è mai sempre felici..

    Folle selle punte: Hai perfettamente ragione, il problema è che l'uomo a volte preferisce evitare questi contesti, credo anch'io che l'amore sia il concetto più importante, molto nella nostra vita è basato su questo..grazie di essere passata mi ha fatto piacere, a presto!! Passa quando vuoi!!

    Laura: Grazie per l'appoggio allora =) mi fa piacere..grazie della visita pazzoide!! A presto!!

    RispondiElimina
  19. La felicità in due si ottiene se si incontra una persona che la pensa come te... o comunque più vicino possibile.
    Ci sono persone che stanno bene nella loro gabbia, senza poter far null'altro che stare con loro stessi, e se uno dei due mollasse la corda sarebbe percepita dall'altro come una perdita di interesse.
    (Son passato di quà per caso, e ho voluto lasciare un commento. Gran bel blog. Ciaoooo!)

    RispondiElimina
  20. Andrea Borla: Grazie del commento, aspetto di nuovo di incontrarti qui in giro perchè il tuo commento mi ha fatto veramente piacere, ciao a presto!!

    RispondiElimina
  21. Sei molto filosofica in questi giorni estivi Ela, l'equilibrio dei valori sarebbe l'ideale per esere felici e far felici semplicemente, eppure sembra così difficile ..... Un bacio

    RispondiElimina
  22. Felinità: Perchè è difficile..equilibrarsi non è semplice affatto..ma almeno bisogna provarci..grazie del commento..un bacio

    RispondiElimina